Ultrasuoni – Elettrolipolisi

Blu Marine

Ultrasuoni – Elettrolipolisi

ULTRASUONI

L’interazione degli ultrasuoni con i tessuti biologici produce effetti meccanici, termici, chimici. L’azione meccanica è dovuta al movimento delle particelle dei tessuti attraversati dall’onda ultrasonica. Le variazioni di pressione che si producono sono in grado di determinare un aumento della permeabilità di membrana e la scompaginazione dei tessuti per separazione delle fibre collagene e un movimento dei liquidi in presenza di microcorrenti.

L’effetto termico dipende essenzialmente dalle caratteristiche di assorbimento del mezzo biologico. Il passaggio di ultrasuoni attraverso i tessuti “molli” crea un innalzamento della temperatura aumentando così la velocità delle reazioni metaboliche che, nelle cellule adipose, si traduce in un aumento della lipolisi.

L’azione chimica con modificazione del Ph locale e della permeabilità delle membrane cellulari e con cambiamenti molecolari è provocata dalle notevoli forze di accelerazione alle quali le particelle dei tessuti sono sottoposte al passaggio dell’onda ultrasonica.

 

ELETTROLIPOLISI

Si tratta di un tipo di elettroterapia in grado di aggredire il problema della cellulite e delle adiposità localizzate.

E’ in grado di:

  • stimolare la circolazione locale a livello di sottocute, aumentando le richieste metaboliche delle cellule e il consumo di grassi
  • esercitare un’azione specifica sulla muscolatura sottostante allo scopo di tonificare le strutture compromesse dalla cellulite e contribuendo ad un ulteriore consumo di depositi adiposi
  • stimolare le strutture elastiche del derma per rassodare anche la cute e limitare ove è possibile la presenza di smagliature

ottenere un vero e proprio svuotamento delle cellule adipose dai depositi di acidi grassi contenuti determinando anche una lisi cellulare e riducendo quindi il volume degli adipociti e infine favorendo un drenaggio di tutte queste sostanze spostate dalle cellule nel liquido interstiziale, al fine di convogliarle attraverso i vasi venosi e linfatici alle grandi vene e da queste eliminate attraverso la diuresi, che facilita l’eliminazione dell’ostacolo che contribuiva al rallentamento circolatorio, che a sua volta favoriva il deposito nelle cellule adipose.

 

I primi risultati si cominciano a vedere già dalla prima seduta con riduzioni centimetriche, secondo le zone e ci si accorge dell’aumento della diuresi, segno dell’eliminazione delle scorie.

L’associazione ultrasuoni – elettrolipolisi è una delle migliori e più potenti sinergie per combattere l’adiposità localizzata e la cellulite.

Gli ultrasuoni agiscono bene sulle cellule adipose ma ancor meglio sulla componente fibrosa della cellulite e l’elettrolipolisi agisce sull’adipe, ma, sopratutto sulla componente liquida e della microcircolazione: insieme agiscono su tutte le componenti delle cellule sinergizzandosi e potenziandosi a vicenda.

Indicazioni prevalenti: – adiposità localizzata – cellulite localizzata – cellulite compatta – cellulite molle – cellulite edematosa.

 

Prenota la tua consulenza GRATUITA allo +390717930767

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Open chat
Bisogno di info o aiuto?
Ciao,
come possiamo aiutarti?
Powered by