QUAL E’ IL NUTRIENTE INDISPENSABILE PER DIMAGRIRE E PER LA SALUTE DELLE NOSTRE CELLULE

la-salute-delle-cellule-ossigeno_respirare_meditare

QUAL E’ IL NUTRIENTE INDISPENSABILE PER DIMAGRIRE E PER LA SALUTE DELLE NOSTRE CELLULE

QUAL E’ IL NUTRIENTE INDISPENSABILE PER DIMAGRIRE – La salute delle cellule

Quando pensiamo al dimagrimento la prima cosa che ci viene in mente è fare una dieta, se conosci già la nostra filosofia sai che non siamo favorevoli alla dieta come restrizione calorica e rigidità alimentare.

Dimagrire e restare in forma è la nostra filosofia di vita, comprende occuparci dell’alimentazione, dell’attività fisica, della nostra mente, dei pensieri che facciamo durante la giornata, comprende lavorare sulla parte spirituale che molto spesso tralasciamo pensando che sia poco importante.

Parliamo di epigenetica e nutrizione, come e quando l’alimentazione, lo stile di vita, la salute delle cellule, l’ambiente influenzano l’espressione genica.

L’epigenetica comprende:

  • l’aria che respiriamo
  • il cibo che mangiamo
  • l’acqua che beviamo
  • il giusto movimento
  • la postura corretta
  • l’ambiente in cui viviamo
  • i pensieri
  • le emozioni che proviamo

L’ossigeno è fonte di vita, nasciamo con il primo respiro e moriamo con l’ultimo respiro.

Gli ultimi dati dal Ministero della Salute dicono che 4 su 10 muoiono di infarto e ictus, una vera e propria pandemia.

Le malattie del terso millennio come le neuro-degenerative, l’arteriosclerosi, malattie metaboliche e cancro, sono in notevole aumento.

Tutto è legato ad una carenza di ossigeno, perché?

Quali sono le cause?

Noi siamo quello che mangiamo e respiriamo, mangiamo per produrre idrogeno e respiriamo per avere l’ossigeno, combinazione delle 2 cose è la produzione di ATP a livello cellulare.

Quindi cominciamo a parlare di cellule, perché l’energia viene prodotta a livello cellulare quindi la produzione di ATP è indispensabile per la funzionalità cellulare, eppure non ne teniamo conto.

Viviamo in ambienti pieni di smog, i nostri alimenti sono pieni di tossine, i prodotti per l’igiene personale ugualmente, abbiamo l’inquinamento nel terreno, nell’acqua, la vita moderna attuale può avere ripercussioni su di noi.

  • Allarme per il “cibo spazzatura”.
  • Danni da smog: 467.000 morti l’anno in Europa, più quelli che non sappiamo.
  • Danni dei campi elettromagnetici.

Le radiazioni che entrano nel nostro cervello quando usiamo il cellulare, i bambini che assorbono un maggior numero di radiazioni rispetto agli adulti, inoltre non spegniamo il wi-fi, usiamo il bluetooth, abbiamo il telefonino sempre in mano e non ci accorgiamo che questi interferiscono con la nostra salute.

Noi siamo esseri bioelettrici e il corpo umano non è progettato per ricevere costantemente le radiazioni elettromagnetiche, che vanno a discapito della salute delle cellule.

Cominciamo a lavorare sui segnali, su quelli che sono i segnali corretti che possono dalla genetica farci passare all’epigenetica, condizionare la nostra salute, perché noi siamo 100 mila miliardi di cellule, dobbiamo iniziare a prenderci cura delle cellule invece di parlare solo di distretti separati come cuore, fegato, reni in modo separato.

La salute delle cellule è direttamente proporzionale alla salute del nostro corpo.

Cosa condiziona continuamente la nostra salute?

  1. La matrice extra-cellulare, ovvero l’ambiente in cui vivono le nostre cellule
  2. Il sistema immunitario
  3. Lo stress tossico, emozionale e fisico
  4. Le infiammazioni

Se è vero che l’uomo ha l’età dei suoi mitocondri, come facciamo a ricaricare le “batterie”?

Lavorando sui mitocondri, quindi riequilibrare i mitocondri con quello che si mangia, con quello che si respira, ma soprattutto mettendo l’attenzione alla carenza di ossigeno.

Riuscire a bilanciare l’ossigenazione cellulare è indispensabile per la nostra salute e quella delle nostre cellule, perché con ossigeno produciamo 36 molecole di ATP, senza ossigeno solo 2.

I mitocondri per produrre energia hanno bisogno di glucosio e ossigeno, in assenza di ossigeno, il glucosio si trasforma in acido lattico.

Cosa fare se siamo in carenza di ossigeno?

  1. La consapevolezza, ci aiuta ad accorgerci quando ad esempio lo stress è prolungato nel tempo, fermiamoci, basta 1 minuto, inspiriamo ed espiriamo più profondamente per poter permettere al sangue di trasportare più ossigeno nelle nostre cellule.
  2. L’attività fisica, è vero che molto spesso le nostre clienti lamentano di non avere tempo o di essere troppo stanche e la soluzione è ad esempio una seduta di Lpg, considerarla proprio come un elisir della salute.
  3. La meditazione, è un altro modo per stare nel qui e ora, per concentrarci sul nostro corpo e sulla respirazione profonda, facendo in modo di avere un’apertura più ampia del diaframma per permettere di far entrare più ossigeno nel nostro corpo.
  4. La sana alimentazione, anche se sano è difficile oggi però aumentare più verdura, cereali integrali, frutta di stagione, possibilmente a km 0, variare, integrare anche il pesce per gli Omega 3 che sono un toccasana.

Come ci accorgiamo della mancanza di ossigeno e come riportiamo in salute le nostre cellule?

  • STANCHEZZA CRONICA
  • DIFFICOLTA’ DI CONCENTRAZIONE E NEL PRENDERE DECISIONI
  • DISTURBI DEL SONNO
  • DOLORI ARTICOLARI
  • STRESS
  • SOVRAPPESO

La maggior parte delle persone è colpita da sovrappeso dovuto spesso a malnutrizione, provocando un eccesso di tossine nel corpo, eccesso di stress e mancanza di energia.

Se consideriamo che nel 1900 eravamo 1,6 miliardi di persone, nel 2015 siamo cresciuti fino a 7,3 miliardi, la produzione per il fabbisogno di tutte queste persone è aumentata in modo esponenziale, sono nate moltissime industrie e queste hanno fatto si che l’aria fosse enormemente contaminata e di conseguenza il cibo e l’acqua che andiamo ad ingerire.

Il dottor Arthur Guyton, fisiologo di fama mondiale e autore del best seller “FISIOLOGIA MEDICA”, un grande ricercatore nato nel 1919 ad Oxford, questo famoso libro di testo è stato usato nelle scuole di tutto il mondo negli ultimi 45 anni, il suo testo è stato tradotto in 15 lingue.

Nel suo libro di testo sosteneva che tutte  le malattie croniche, dolori, disturbi sono causati da mancanza di ossigeno a livello cellulare.

Diventiamo consapevoli che possiamo vivere molti giorno senza mangiare, pochi giorni senza bere e neanche 1 minuto senza ossigeno.

Alcuni studi scientifici dichiarano che, la percentuale di ossigeno nell’aria a livello mondiale, 1000 anni fa era il 50%, 100 anni fa era il 38%, 30 anni fa era il 22%, oggi è scesa al 17%.

Se sei in sovrappeso o fai fatica a dimagrire, potrebbe dipendere da una mancanza di ossigeno.

Una delle funzioni principali di macchinari all’avanguardia come Lpg EndermologieLinea Snella è proprio quella di un’ossigenazione cellulare profonda, per migliorare la salute delle cellule.

Chiamaci allo +390717930767 e prova i benefici di questi fantastici macchinari.

Approfitta dell’omaggio di benvenuto.

Ti aspettiamo

Laura & Sofia

 

 

 

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Open chat
Bisogno di info o aiuto?
Ciao,
come possiamo aiutarti?
Powered by